Gussola

Picchia moglie davanti figli, arrestato

Un uomo di 37 anni è stato arrestato dopo aver picchiato la moglie in presenza dei figli piccoli in un comune della Val d'Enza, nel Reggiano. E' accaduto nella serata di ieri. Il 37enne avrebbe schiaffeggiato la consorte, stringendole poi forte le mani al collo, al culmine di un litigio scoppiato, a quanto risulta, per il riscaldamento della stanza dove si trovavano. La donna è riuscita a divincolarsi dopo aver fatto cadere con un braccio uno specchio posto su un mobile, e ha trovato rifugio con loro dai vicini. Sono intervenuti i militari dell'Arma della stazione di Gattatico che hanno ricostruito l'accaduto e arrestato l'uomo. Questi, durante l'intervento dei Carabinieri, avrebbe minacciato la moglie dicendo di volerla uccidere una volta che lo avessero scarcerato. La donna ha riferito di altri tre episodi di violenza in casa, mai denunciati però per paura del marito. L'uomo deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie